un po 'di storia

strage dei Druidi
strage dei Druidi

Ci sono circa 2000 anni, gli invasori guidati da un politico sgradito e lontano dalla sua casa dai suoi compagni di classe, ha iniziato una guerra contro le tribù galliche.

Durante questa guerra e ben dopo gli artisti galliche, druidi, bardi, vecchi e donne incaricati di insegnare nuove generazioni, sono stati cacciati sotto la minaccia di scomparsa della grande civiltà gallico che aveva tanto contribuito nei secoli passati a quegli stessi invasori. La caccia era tale che alcuni dei nostri antenati, alla domanda se fossero Galli, ha risposto che erano celti.

Alcuni dicono ancora oggi che questo nome gallico è stato assegnato da intrusi armati e che il paese non esisteva prima. Escludendo certo che siamo venuti alberelli Galati si stabilirono in pianure asiatiche est dell'Europa intorno al 300 aC, i nomi di Galizia in Spagna oggi è molto antica, così come Welsh , in Inghilterra. Così Gaul esisteva prima l'invasore ei Celti arrivati circa 1000 anni prima di Cristo in diverse ondate mescolavano fanno li hanno distrutti, le civiltà in atto.

Lo studio della mitologia rivela un fatto importante, il sistema di pensiero gallico era molto complicato e filosofia molto profonda era consuetudine, solo una civiltà molto antica avrebbe potuto portare a molte conquiste, inoltre, le terre galliche erano così prolifico che potevano ospitare molti nuovi arrivati. Ancient Gaul era come ora la Francia, terra di accoglienza per ogni popolazione costruttivo, anche da lontano. Dare tutti i mattoni colture Questo libro rappresenta solo la filosofia dei nostri antichi artisti, l'arte era infatti la polarizzazione principale di tutto espressione ideologica e sacro. L'espressione di idee attraverso una mitologia. In Gallia, il termine ELLUAU è tradotto come "il primo principe," Vorrei semplicemente dire: "elementi significativi", fisici o astratti. Questo è il caso dei nostri dei. I nostri antichi artisti avevano la stessa logica di costruzione filosofica di idee e menti della nazione come greco o egiziano, questo attraverso il modo sacro facile imporre una linea generale intellezione di un intero popolo.

Per tracciare l'alberello pensiero, ho analizzato il numero di divinità e le loro funzioni sociali, seguendo i ricercatori traccia préfèrentgénéralement e storici di oggi.

Non pretendo che ho ragione al cento per cento per tutti i miei accuse, però, il parallelo è fatta tra la cultura greca e gallico mitologico è troppo perfetto per non essere indicativo e non a caso, ma si sarà in grado di giudicare voi stessi la gravità della mia stanno studiando. Qualsiasi contributo di ragionamento complementare o che modifica sarà apprezzato se trovato seriamente. In entrambi i casi è soprattutto il tentativo di un artista di riguadagnare una civiltà perduta. Senza certezze, solo riflessioni cartesiane degli elementi.

 

Attraverso questa ideologia primavera libro, come nel caso della deificazione di idee attraverso personaggi mitologici e leader divinizzati, possiamo capire che in quel momento i druidi hanno dovuto ricorrere a trucchi per coloro che non hanno la logica intrinseca sufficiente per comprendere e facilmente accettare il pensiero nuovo e fluttuante di cambiare il crescente pensiero di civilizzazione, può ammettere attraverso deifications fenomeni o idee naturali e la paura e l'invidia sono stati i due motori più vivaci. Nel nostro tempo dobbiamo ancora trovare antiche tribù appena esplorate fondo strade che divinizzano oggetti dalle nostre culture "di maggior successo". Si tratta di un motore di cambiare le menti che dà più facile da comprendere e integrare.

Questo complicato ideologia gallico ha dato molto fastidio agli invasori, e questo è il motivo per cui questi occupanti distrussero le arti e inseguito gli insegnanti. I Druidi erano adorati artisti dal loro popolo, garantire l'integrità del pensiero Triballe. I Galli non avendo paura della morte o ferire con la forza della loro concezione e di carattere ideologico. Il corpo è morto, ma lo spirito gallico rimasta invincibile. L'invasore poi distrutto le idee ei vettori.

 

 

3. Celti o Galli

 

Gli studiosi celtiche vengono utilizzate per recuperare tutte le idee e le antiche leggende e oggi dalle varie coltivazioni successive vengono installati nei territori detto Galli. Ci sono differenze fondamentali tra i due linguaggi, stesse come nelle opere styling trova un vero e proprio scisma. Le due culture sono mescolate con diversi profondità a seconda della posizione e le tribù, di sicuro, ma molte tribù galliche dimostra ampiamente che non è una posizione posteriore alle insediamenti celtici. E 'impossibile che una civiltà è afflusso dall'esterno senza il nostro essere trovato tracce di prove. Così i Celti arrivarono dopo l'installazione delle tribù galliche. Rispettare l'assegnazione di leggende e miti, non credo che le tribù galliche hanno completamente copiato cultura fraterna su quello degli arrivi. Ci sono più differenze significative nei culti praticato sacrifici e il culto dei morti. Queste due civiltà si mescolano, ma non una osmosi completa. I Celti sono stati installati invece a nord-ovest d'Europa, l'Inghilterra, la Scozia e l'Irlanda, i proprietari mantenuto territori loro gallo-occidentali dell'Europa, attestandosi ancora fino ad oggi la Turchia. Gallica esisteva fino al VI secolo dC, non dimentica, culture celtiche sono già più cancellati primo secolo.

Infatti attraverso lo studio mitologico, emerge che i Galli e le tribù del nord condividono una storia, almeno importante quanto i Celti e Greci.

Un altro fatto importante è la differenza di eloquenza, i Galli sono famosi per la loro intelligenza e le loro divagazioni, non celtica.

Un'altra cosa, la lingua gallica non è una lingua celtica, alcune parole sono comuni, ma la Grecia, l'Egitto e la iberici anche portato i loro lotti creazioni linguali. La differenza più marcata che giace nel fatto che i Celti di cadaveri umani marcire alle loro porte, mentre i druidi della Gallia si mescolavano con il greco Phylosophycal.

 

 

 

Centauri Cavalieri

 

Diverse migliaia di anni di civiltà?

Una filosofia poetica

 

15. Estrapolazione

Le risposte e le domande

Prendendo in considerazione l'età canonica del tempio di Stonehenge è un calendario circolare in pietra, è possibile pensare che i menhir del continente sono megaliti che fungevano da punti di riferimento nel tempo, Kernunos tempio gallico Cronos fra i Greci, e ciò che poi è la vera età di questa antica civiltà europea, il suo nome? Non possiamo ignorare tutti i casi che ha una grande civiltà antica esisteva in Europa centrale e occidentale, sulla base di armonia con la natura e il suo ambiente ciclico.

Alcuni archeologi datano i primi circoli di pietra a -10.000 anni, piccola Stonehenge risale ai primi impianti agricoli. Così la conoscenza del tempo a venire che la civiltà moderna ha permesso di risolvere il ricordo delle stagioni e dei cicli più in generale cosmologiche. Poi vennero i mestieri deificazione e la trasmissione, l'astrazione e il realismo delle idee di base sono complementari alla costruzione di uno spirito generale e particolare nazione.

Buona idea e buona ricerca a tutti Graal dei ricercatori, che contiene l'acqua di un pensiero chiaro, una musa del palazzo municipale. L'acqua del lago contenente un'onda pura che ci manda Excalibur, il riflesso di un raggio di sole, il filo del pensiero intelligente. L'alleanza dei cavalieri che costruiscono un mondo, perché questo è ciò che impariamo dallo studio Lug, è il passaggio dell'animale al divino, il culto dell'intelligenza, culto osmosi artista creativo con la natura del mondo.

Questi cavalieri c'erano Galli e gli dei, si chiamavano centauri. Solo uno è stato eletto al dio-re sopra altri re. Tavola rotonda nostre leggende è quella di un tempio circolare in pietra, Stonehenge probabilmente tempo tempio governato da due periodi principali, luce e buio ciclo del ciclo dell'anno, ma anche vite umane. Relativa pace regnava fra tutte le tribù attraverso la loro forte ideologia di molte esperienze e sempre contribuito druidi pressanti, maghi distinguono artisti.

Una filosofia complicata modellato sui fenomeni naturali del tempo che ha permesso la deificazione di leader.

Ancora oggi, la leggenda dice che Re Artù tornerà dalla sua isola di Avallon, ripristinare la porta che si apre sul nostro mondo. Vicino Vallon Pont d'Arc, sull'altopiano Labeaume, circondato dalle onde, ci sono dolmen che sembrano essere i destinatari del anima eterna dei nostri re del passato, piccole piramidi nel tempo. La credenza nell'eternità dell'anima. L'emanazione della vita costantemente descritto come l'acqua eterna in un culto che si era diffusa fino ai confini del Mediterraneo, quello della grande dea madre.

Culti druidici generalmente definiscono un'evoluzione controllata delle nostre tendenze umane che pongono lo stadio superiore ad una razza umana di questo sviluppo, la costruzione di un albero di mondo che si rinnova nel terreno delle sue foglie morte attraverso le acque che ispirano novità. Druidismo è una filosofia poetica che coinvolge il pensiero molto lontano, ancora S "ispirato ai fenomeni naturali circostanti.

 

 

 

6. Alcuni elementi di comprensione

Il vaso Gundestrup

Questo vaso si trovano in Danimarca, è un'espressione completamente gallico e dimostra che queste culture avevano diffuso nord. Esso comprende effigi delle principali divinità galliche e leggende di rappresentanza. Lo studio di queste effigi rivela alcuni aspetti e le differenze in voga nelle tribù alberello regioni fredde.

Il dio che tiene due personaggi molto simili deve essere Kernunos ei gemelli sono Donotarvos Lug e la luce e buio che sembra voler combattere insieme con gli animali fantastici come lupi. Un cane cammina verso una doppia e un cavallo alato va verso l'altro. Come se Kernunos separava i due parti in conflitto in due entità ideologiche.

Questi due personaggi sosia appaiono come figli della grande dea statuaria che si trovano nel sud della Francia.

Poi appare stesso tipo di ritratto, ma questi sono due draghi che sono separati dal dio centrale, e un lupo a due teste uccide due figure gemelle. Due unità di animosità.

E 'la rappresentazione del grande tricéphale dio trovati intorno scavi galliche in Francia. Kernunos e dualità di fratelli gemelli in un carattere. Uno con un cane (animosità senza paura), l'altra con il cavallo alato (divina grassetto). È la rappresentazione dell'umano.

Un altro ritratto mostra grande dea tenendo i gemelli per il cane, da un lato il cane morto e una donna che mangiava appare, i segni del passato e bestialità ingerite, sopra un Dead Rising grosso gatto il cielo, un uccello lo guarda, inseguendo il cattivo incantesimo (il canto degli uccelli è noto per ammorbidire le maniere). In alto l'aquila che designa la nascita del defunto. Cani, lince e aquila sembra rappresentare lo stesso personaggio nella sua differenza durante il suo percorso mortuaria. La forma finale in alto è l'aquila. Rappresentazione della animosità dei morti in Gallia centrale e che può portare la leggenda del Cucholain (cane guerriero celtico) in Inghilterra e il cui nome in Gallia è Canauos divina (Conan).

Dall'altra parte della grande dea appare gemelli cane (l'altro è il cavallo alato), morì anche; Una donna si prepara una quarta treccia alla dea. Questo è il segno di aggiunta di una storia ulteriore preparazione. Sopra un'altra aquila. Doppia al cane, e animale Canauos arrivati insieme alla fine della loro storia. Divinizzato in cielo. Si tratta di una rappresentazione dei tre mattres definiscono tre time history, mattre al centro è il più importante, quello decisivo questo (corroborante statuaria questo fatto è stato scavato in Francia, mattre mezzo solo è decisivo, solo per hanno scoperto i capelli, rappresentando così ciò che è visibile, chiaro e non nascosto)

Un altro ritratto è il legame tra una grande dea di un vecchio, barbuto e suo figlio, la rappresentazione imberbe del passaggio del sangue nelle giovani generazioni.

Un lato mostra tre tori giganti che sono incise in presenza di un gatto mostruoso che perde simbolo di stupidità e di paura coperte dal segreto oscurantista o toro (la lince è infatti un animale del segreto) e tre caratteri attaccano tori, immagini successive (tempo è sempre rappresentato in tre parti in tribù galliche) in presenza di un cane. Sembra che "Canauos" attacca il toro nero che rappresenta l'oscuro, fermando la storia in sé, ma soprattutto per mezzo di lui, il gatto rappresenta paura, simbolo di stupidità protetto da oscurantismo. Il guerriero ha una spada che può portare Excalibur (luce). Questa è la leggenda di un combattente che attacca la paura e la stupidità con una spada speciale, volendo conquistare o di appropriarsi del segreto degli ultimi destini maestro toro e la fine di ogni ciclo. Il cane sembra essere la chiave per il successo di questo business.

Il toro scuro è rappresentata anche in presenza di felino relax tutto i due in edera, il guerriero attaccare sopra con il suo cane e la sua spada.

Su un altro lato del vaso, il cervo che si incarna in una figura deificato, l'incarnazione di Lug. Ha conseguito la storia serpente e una collana che rappresenta il potere. Animali fantastici raccontano una storia, il cane è presente, qualcosa che assomiglia a due draghi di fronte all'altro e un personaggio in sella a un pesce enorme. Questa è la dualità dello stesso personaggio che viene rappresentato in una storia. Colui che cavalca il pesce è guidato sul figlio della storia dell'acqua. Sempre al culto delle acque. Sarebbe questo pescatore guidata da un pesce più grande di lui?

Questo re dei cani, il fratello del cavallo alato è l'incarnazione di Lug sulla terra, il cervo bianco, è lui che deve superare l'animosità e la paura nel profondo dell'animo umano, ma anche al buio la fine del ciclo anno o il sole deve superare la notte e inizia ad allungare filosofia giorno concentra sull'ordine naturale dei cicli commissari del mondo. (In pole centrale è il centauro dio, cavaliere divino accompagnato dal suo cane). Il toro è presente all'inizio e fine della storia. La prova che rappresenta l'oscurità presto come la fine di ogni storia, cosa c'è prima e dopo la vita. Questa è una differenza notevole tra le credenze filosofiche dell'Europa meridionale e settentrionale.

Quindi, per essere chiari, i tre volti del dio a tre teste rappresentano l'animosità degli animali (cane), il volto dell'uomo tra l'animale, cane, e chi entra nel divino, il cavallo alato. Tre fasi di elevazione dello spirito, gli animali, gli esseri umani e gli dei. Questo re è un druido divinità del divino, quindi un artista, un guerriero, un re. Sempre un creatore, è l'essenza della Lug, l'incarnazione della evoluzione della mente e dell'intelligenza umana.

Su un altro lato del vaso danese sono rappresentate due draghi sfidano il dio centrale separa due si escludono a vicenda, ma complementari volti, animali e anche se non la luce divina e scure.

 

Il collegamento spirituale con gli animali è stato a mio parere un modo educativo di cambiare le menti attraverso cucita storie mano. (La Fontaine e le sue favole, anche se qu'ultérieur ci dà un buon esempio). Anch'io ho visto alcune cose inspiegabili nella mia vita, la magia può essere, per non aver rispettato i Magi di oggi. Ma ancora una volta, io insisto nel pensare che i segreti druidici non possono, non devono dare alcuna spiegazione. Il mistero è intelligente pensiero creatore deve essere rispettato. Inoltre, è certo che gli animali sacri descritti come incarnando principali divinità della entità e individui sono tutto l'universo.